AttualitàBacoliComuni FlegreiIn EvidenzaMonte di ProcidaPozzuoliQuarto

Parco Archeologico, tra storia e laboratori nei Campi Flegrei

Ricco programma, questo week end, dei laboratori per bambini e famiglie di “Immaginazione”, l’iniziativa che raccoglie i servizi educativi del PaFleg.  Quattro gli eventi tra cui scegliere: 

La venuta dei saraceni – Parco archeologico di Cuma 

sabato 1 aprile – ore 10:30 e 15:30 

Una giornata riscoprendo le bellezze dell’antica città di Cuma, alla scoperta della prima colonia della Magna Grecia e del popolo saraceno che occupò la città dal 915 d.C. all’inizio del 1200, accompagnati dai rievocatori in costume e dagli archeologi dell’associazione. 

A cura di Gruppo archeologico Kyme (info e prenotazioni: [email protected] – 334 332 9500) 

In-fedeli Ritratti – Castello di Baia , domenica 2 aprile, ore 10:00 

Cosa significa osservare e conoscere davvero l’altro? Il suo modo d’essere può condizionare il modo in cui lo vedo e lo rappresento? I partecipanti si ritraggono in coppia a vicenda su un kit personale fornito dagli esperti, ponendosi a turno domande conoscitive per orientarsi nella conoscenza dell’altro e realizzarne un ritratto caricaturale, in cui i tratti estetici vengono storpiati, ridimensionati, immaginati, enfatizzati in base alle risposte che si ottengono.  

A cura di Aporema onlus (info e prenotazioni: [email protected] – 351 512 5681) 

Imparare a narrare i monumenti – Anfiteatro Flavio di Pozzuoli : domenica 2 aprile, ore 10:00 e 15:00

il laboratorio si svolge nella cornice dell’Aanfiteatro Flavio, dove i piccoli visitatori saranno accompagnati da una guida turistica che darà loro tracce per la lettura del monumento portandoli alla scoperta di alcuni luoghi chiave per l’interpretazione dell’anfiteatro al fine di ricostruirne la millenaria storia. 

A cura di Impresa sociale My Way (info e prenotazioni: [email protected] – 379 140 9008) 

Archeosensorial, colori e profumi – Parco archeologico delle Terme di Baia: domenica 2 aprile, ore 10:30 e 15:00  

Laboratorio alla scoperta delle specie naturalistiche proprie della macchia mediterranea, i miti ad esse connesse, i colori e i profumi del mondo antico. L’attività prevede un percorso con giochi sensoriali, la realizzazione di un erbario e dei colori attraverso la tecnica del pestaggio di bacche, spezie e vegetali. Inoltre, i partecipanti saranno guidati dagli educatori ambientali alla realizzazione di acqua profumata ed oli, così come avveniva nel mondo antico. Per i non vedenti, di ogni età, è possibile attivare il percorso sensoriale alla scoperta della macchia mediterranea presente nel sito archeologico e di alcune delle evidenze archeologiche presenti. 

A cura di Legambiente Città Flegrea (info e prenotazioni: [email protected] – 331 163 6020) 

Maggiori info sul progetto Immaginazione e sul calendario primaverile degli eventi qui: http://www.pafleg.it/it/4405/news/454/immaginazione-parte-il-programma 

Si rinnova, inoltre, l’appuntamento con #domenicalmuseo: apertura gratuita dei luoghi della cultura ogni prima domenica del mese! 

Saranno aperti al pubblico gratuitamente il Parco archeologico delle Terme di Baia, l’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, il Parco archeologico di Cuma e il Castello di Baia. Nelle sale poste al piano terra di palazzo de Fraja al Rione Terra di Pozzuoli, sarà visitabile gratuitamente la mostra “Terra. La scultura di un paesaggio” dalle ore 9,00 alle ore 17,00 con ultimo ingresso alle ore 16,30. 

Inoltre torna visitabile, ogni prima domenica del mese, l’Anfiteatro di Cuma, in collaborazione con la Pro Loco Città Di Bacoli 

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.