AttualitàBacoliComuni FlegreiPrimo Piano

BACOLI| Dalle lamentele alle aggressioni verbali: il duro lavoro degli ausiliari della sosta

A Bacoli sono sempre di più le persone che per svariati motivi se la prendono con gli ausiliari della sosta. Una multa ricevuta o un consiglio per evitare di prenderla, fatto sta che la reazione di molti è sempre la stessa: arrogante e prepotente.

Il lavoro degli ausiliare è quello di controllare e sanzionare i trasgressori mentre il dovere dei residenti o di chi viene a visitare la città è di rispettare le regole. Questi lavoratori, in un certo senso, diventano la valvola di sfogo o il capro espiatorio di alcuni incivili inerenti alle problematiche della città.

Il modus operandi è lo stesso: si parte dalla lamentela fino all’aggressione verbale. E in questo periodo, che Bacoli è invasa da persone che vengono da altre zone per andare al mare il lavoro è ancora più duro in quanto hanno a che fare con residenti insoddisfatti. Ma è chiaro che la colpa non è degli ausiliari della sosta che stanno svolgendo soltanto il loro lavoro.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.