AttualitàBacoliComuni FlegreiMonte di ProcidaPozzuoliQuarto

Turismo nei Campi Flegrei a Pasqua, Laringe: “Alberghi occupati al 75%”

La Settimana Santa che si conclude con i giorni di Pasqua e Pasquetta favorisce l’afflusso di turisti in città. Così Roberto Laringe presidente Federalberghi Campi Flegrei ha parlato ai microfoni di Pozzuoli News 24 del turismo nei Campi Flegrei, non solo nelle festività pasquali, e di qual è il problema principale.

“Le prenotazioni cominciano ad essere significative per l’estate. Siamo orgogliosi che ci siano tanti stranieri nell’80% delle strutture alberghiere del territorio flegreo. Tuttavia le difficoltà sono evidenti nel fine settimana a causa della mobilità e traffico che rende il territorio poco fruibile. Il traffico veicolare è il maggior ostacolo allo sviluppo del turismo”.

“Pasquetta – continua Laringe – è stata il paradigma di quello che avviene ogni giorno. Dobbiamo aspettare luglio e agosto cosi che i flussi si disperdano tra coloro che vanno verso la balneazione, chi va verso ristoranti e chi va a fare check in albergo in orari che non sono quelli del turismo pendolare”.

L’alternativa a cui auspica il presidente di Federalberghi Campi Flegrei è rappresentata dalle vie del mare. “Una linea tutta flegrea con Procida anche partendo da Pozzuoli, Baia, Marina grande e piccola a Bacoli, Monte di Procida ben collegati con l’isola, per alleggerire il traffico veicolare. Abbiamo fatto richiesta alla Regione e l’8 aprile ci sarà un incontro per vedere se o con l’Archeobus per trasporto su gomma o con le nuove vie del mare possiamo alleggerire la viabilità”.

A Pasqua invece il turismo non è decollato ma per Laringe, “è normale ogni volta che la Pasqua si anticipa anche di un mese, non è primavera inoltrata ma comunque gli alberghi hanno raggiunto intorno al 75% di tasso di occupazione”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.