AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

11 scosse tra Rione Terra e Solfatara: continua a tremare la terra a Pozzuoli

Di seguito la nota diffusa dal Comune di Pozzuoli in merito agli ultimi eventi sismici.

Nella giornata odierna si sono verificati una serie di eventi sismici in sequenza e, da quanto è stato possibile rilevare direttamente dal sito web pubblico dell’Osservatorio Vesuviano (interfaccia Gossip), risulta che tra le ore 1:00 e le ore 15:00 sono avvenute 11 scosse con magnitudo compresa tra 0,1 e 1,4, di cui due senza magnitudo definita. L’area epicentrale delle scosse è stata localizzata prevalentemente a metà strada tra il Rione Terra e il Cratere della Solfatara alle spalle del lungomare (area cerchiata in rosso in figura) ad una profondità compresa tra 1 e 2 km. L’ultimo evento di magnitudo 1,3 avvenuto alle 14:29 (stella rossa in figura) si è verificato in prossimità del cimitero ad una profondità di 2,9 km.

Gli eventi principali, avvenuti tre le 6 del mattino e le 14:29 hanno avuto le seguenti caratteristiche:

Md=1,1  ora locale 5:54; profondità 1,2 km

Md=1,4  ora locale 10:40; profondità 1,4km

Md=1,1  ora locale 12:22; profondità 1,2km

Md=1,3  ora locale 14:29; profondità 2,9 km

Gli eventi sono costantemente monitorati dall’Ufficio di Protezione Civile e la Polizia municipale sta pattugliando le aree prossime agli epicentri. Al momento, non sono pervenute segnalazioni di danni o altri disagi da parte della popolazione e dalle verifiche effettuate non sono stati rilevati danni o altri effetti significativi conseguenti alle scosse in atto.

Nonostante la bassa energia degli eventi non sorprende che alcuni di essi siano stati avvertiti a causa della loro bassa profondità. Si coglie l’occasione per ricordare alla cittadinanza che l’Osservatorio Vesuviano provvede a emettere un comunicato agli enti territoriali solo quando l’energia è uguale o superiore a Md=1,5. Si precisa inoltre che la sequenza sismica di questa mattina non è formalmente classificabile come uno sciame in quanto nessuno degli eventi accaduti ha avuto una energia uguale o superiore a 1,5.

Ci preme ancora una volta ricordare che, in caso di evento di qualsiasi scala, ovvero anche al di sotto della soglia di Md=1,5, al fine di garantire sempre e comunque e con la massima prontezza la migliore assistenza e supporto alla cittadinanza, abbiamo istituito dall’inizio di giugno 2021, presso il comando della Polizia Locale e l’ufficio di Protezione Civile di Monteruscello, un duplice presidio notturno attivo dalle 23:00 alle 8:00. Al ricevimento di eventuali segnalazioni, Polizia Municipale e volontari sono pronti ad attivarsi sul territorio per eseguire controlli, verifiche e quant’altro si renda necessario.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.