Area MetropolitanaCronaca

Rapina l’incasso e spacca una bottiglia in testa al negoziante, arrestato 19enne

Sono le 15 e in via Speranzella un negoziante riceve uno dei clienti del giorno. Lo saluta e in cambio riceve una risposta inaspettata: una minaccia. Il giovane ha il volto scoperto e vuole l’incasso, tutto quello che è nella cassa.

Racimola 1870 euro, fino all’ultima monetina. poi colpisce il negoziante alla testa con una bottiglia di vetro. Il rapinatore fugge ma la vittima allerta immediatamente i carabinieri e poi raggiunge il pronto soccorso.

I carabinieri del nucleo operativo di Napoli Centro raccolgono le immagini di sorveglianza registrate dalle telecamere in zona e le testimonianze di alcuni passanti, individuando un profilo simile a quello descritto dal negoziante.

E’ proprio la vittima a riconoscere la foto che gli viene sottoposta dai militari. Ricevuta conferma, i carabinieri danno un’accelerata alle indagini e rintracciano il rapinatore in largo Baracche. Si tratta di un 19enne dei quartieri spagnoli già noto alle forze dell’ordine. E’ stato arrestato per rapina e lesioni aggravate. E’ ora in carcere, in attesa di giudizio.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.