Comuni FlegreiQuartoSport

Quartograd, pioggia di medaglie ai Campionati Interregionali di Taekwondo

L’ASD Quartograd ha collezionato successi ai Campionati Interregionali di combattimento di Taekwondo che si sono svolti lo scorso weekend. Gli atleti del Quartograd Taekwondo, del maestro Fabrizio Di Blasi, hanno conquistato nel complesso: 3 ori, 3 argenti e 6 bronzi. 

L’ASD Quartograd si è così piazzata quarta come società in Campania con atleti più medagliati nella classifica generale. “Ancora una volta il Quarto Polo raccoglie successi, grazie ai suoi ragazzi e grazie ai maestri che con competenza veicolano e allenano il loro talento”, fa sapere Quarto Polo dove i giovani atleti si allenano.

E aggiunge la società Quartograd: “17 gli atleti in gara che hanno portato in alto i nostri colori sostenendosi a vicenda, restando ad incitare i propri compagni durante tutta la competizione. Un successo frutto della dedizione e dell’impegno profuso durante gli allenamenti presso la Tensostruttura Quarto Polo che è valso il piazzamento al quarto posto nella classifica generale delle società in Campania. Congratulazioni, ragazzi. Siamo orgogliosi di voi non solo per il risultato ma soprattutto per la coesione e la passione che dimostrate ogni giorno“.

A complimentarsi con i piccoli atleti di Taekwondo Quartograd è anche il sindaco di Quarto Antonio Sabino che scrive orgoglioso: 

“Il Quartograd ai Campionati Interregionali di combattimento di Taekwondo conquista una pioggia di medaglie. Gli atleti del maestro Fabrizio Di Blasi con 3 ori, 3 argenti e 6 bronzi si piazzano quarti nella nella classifica generale delle società. Impegno, dedizione e sacrificio sono stati ripagati. Così come l’intenso lavoro svolto nella tendostruttura del Quartopolo che si conferma una fucina di giovani campioni. Bravi tutti!”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.