AttualitàBacoliComuni Flegrei

Al via il Protocollo d’intesa tra Bacoli e Pompei per valorizzare i siti archeologici

Giornata importante quella di domani, giovedì 7 febbraio, per il Comune di Bacoli che firmerà il tanto atteso protocollo d’intesa con la città di Pompei al fine di valorizzare i siti archeologici e favorire il turismo.

L’importante accordo strategico tra Bacoli e Pompei, per la promozione turistica del territorio flegreo, sarà siglato domani proprio in occasione dell’inaugurazione del nuovo parco pubblico di Miseno a Punta Sarparella.

Ad annunciarlo è il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione: “C’è l’accordo tra Pompei e Bacoli! Abbiamo approvato il protocollo, tra le due città, per valorizzare i nostri tesori storici. Così uniamo il sito archeologico più visitato al mondo, con il glorioso porto militare di Miseno”.

“Il più grande dell’Impero Romano sul Mar Tirreno – continua il sindaco – nel nome del comandante Plinio il Vecchio. Proprio da qui, dall’attuale costa di Bacoli, nel 79 d.C. si mosse verso il Vesuvio. A seguito dell’eruzione vulcanica. Mosso da voglia di conoscenza e dalla volontà di aiutare le comunità locali. Tra cui anche quella di Pompei”.

In conclusione: “Firmeremo l’accordo domani mattina, alle 11. Proprio nel nuovo parco pubblico che inaugureremo a Punta Sarparella. Proprio a Miseno. Proprio lì dove è stata scoperta la Villa romana probabilmente attraversata da Plinio il Vecchio. Sul mare”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.