AttualitàComuni FlegreiPozzuoli

POZZUOLI| Inquinamento ambientale a Licola, “Civico Flegreo” invia un esposto alla Procura

A Pozzuoli, nella frazione di Licola dopo le condizioni d’inquinamento che si sono verificate nel Ferragosto l’associazione “Civico Flegreo” ha inviato un esposto alla Procura della Repubblica per ottenere un chiarimento su quanto avvenuto.

“Ho depositato insieme al mio gruppo “Civico Flegreo” un esposto alla Procura della Repubblica affinché si possano chiarire le cause di tale fattispecie. Negli ultimi anni non è la prima volta che ciò accade, e nonostante gli innumerevoli appelli rivolti alle istituzioni locali e non, nulla è stato fatto per chiarire tali circostanze. Tale menefreghismo istituzionale è assolutamente inconcepibile, poiché si discute di un qualcosa che nuoce gravemente alla salute dei bagnanti nonché alla reputazione del nostro litorale” fa sapere Antonio Maione, presidente dell’associazione politica.

La comunicazione, inoltre, è stata inviata, per informativa anche ai sindaci flegrei, in cui secondo Maione nulla hanno fatto: “Tuttavia il seguente esposto è stato inviato per conoscenza a tutti i sindaci flegrei, considerato il loro silenzio non sembra siano a conoscenza di quanto accaduto. Pertanto non vi è altra possibilità che chiedere i dovuti accertamenti alla magistratura, affinché si svolgano le dovute indagini. La cittadinanza locale nonché tutti coloro che quotidianamente si recano a Licola per la balneazione meritano risposte concrete ad una problematica cronica“.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.