AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

POZZUOLI| Domenica a Villa Avellino va in scena “Bella da morire” con Adele Pandolfi

Nell’ambito della IV edizione del Festival “Antichi Scenari – Appuntamenti Flegrei d’arte in movimento”, organizzato dall’associazione “Luna Nova” con la direzione artistica di Carmine Borrino e Veronica Grossi, domenica 7 agosto, nella Villa Avellino Residenza Storica (Pozzuoli), sarà di scena, a partire dalle ore 19,  “Bella da morire”, un monologo scritto da Tiziana Beato e Antonio Mocciola ed interpretato da Adele Pandolfi (nel personaggio di Anna Sole) con la regia di Pier Paolo Palma e l’aiuto regia Georgia de’ Conno.

Anna Sole è un’artista, un’esperta di make-up, ma nella sua borsa i pennelli non servono ad illuminare il volto di una neosposa o una modella. Anna Sole è specializzata in Tanatoprassi: trattamento estetico delle salme prima delle esequie. La sua è una missione, una vocazione, fatta di dignità e rispetto nei riguardi dei clienti.

Il suo titolare, Uttimo, cinico e squallido proprietario delle Onoranze Funebri, le ha conferito- tra le tante incombenze- l’occasione di rendere i morti presentabili per il commiato finale. Nell’aprire la sua borsa però, Anna Sole tira fuori punti di vista esclusivi e divertenti, analisi irriverenti e riflessioni profonde. Anna Sole scardina con dolcezza e coraggio tutti i nostri meccanismi di difesa e negazione, i riti e le superstizioni del più grande tabù della nostra società.

Per qualunque informazione, prenotazione o richiesta di conferma scrivere a: [email protected]

(foto in copertina dalla pagina facebook Adele Pandolfi)

Tag

Articoli Recenti

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.