AttualitàComuni FlegreiPozzuoli

POZZUOLI| “Rione Terra: 54 anni dopo”, l’evento a Palazzo Migliaresi

Si terrà sabato 2 Marzo 2024 alle ore 10:30,  presso Palazzo Migliaresi nel suggestivo contesto del Rione Terra di Pozzuoli (Na),  l’incontro “Rione Terra: 54 anni dopo”, evento  promosso da Pro Loco Puteoli, Lux In Fabula e Dialogos APS,  per ricordare lo sgombero dell’antica rocca puteolana avvenuto il 2 Marzo 1970 a seguito di una persistente crisi Bradisismica.

Durante l’evento, verrà approfondito il legame tra la comunità e il territorio, esplorando le radici storiche dello sgombero forzato dell’antico quartiere puteolano, Rione Terra, mettendo in luce il suo mancato sviluppo negli ultimi 54 anni. I relatori condivideranno le proprie prospettive e esperienze, offrendo un’analisi approfondita del contesto socio-culturale che condizionò il cambiamento radicale  della  comunità all’epoca.

All’incontro porteranno i loro contributi, Ilaria Graziano Lentini, Vicepresidente Pro Loco Puteoli, Claudio Correale, Presidente dell’Associazione “Lux In Fabula”, Eleonora Puntillo, Giornalista e Scrittrice, Antonio Isabettini, Maestro d’Arte, e Maurizio Erto, Professore e Scrittore. L’incontro sarà moderato dal Giornalista Rosario Scavetta, Presidente della Pro Loco Puteoli, che afferma: “Siamo entusiasti di presentare questo evento che celebra la storia e la vitalità di Rione Terra. L’obiettivo è promuovere la consapevolezza della ricchezza culturale della nostra comunità e favorire una riflessione su come preservare e valorizzare il nostro patrimonio per le generazioni future.”

La conferenza stampa sarà arricchita da documenti video dell’epoca messi a disposizione dell’Associazione “Lux In Fabula”,  da momenti  di interazione e condivisione con i partecipanti che offriranno un’opportunità unica per approfondire ulteriormente le tematiche trattate e per instaurare un dialogo costruttivo sul futuro del  Rione Terra di Pozzuoli. 

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.