Sport

Lucignano salva il Rione Terra al 94′: è 2 a 2 con l’Oratorio Don Guanella

Era chiamato ad una reazione forte il Rione Terra che dopo il brutto ko all’esordio ospitava al Chiovato di Bacoli l’ostico Don Guanella; e reazione è stata. Ottima la gara sia da un punto di vista tecnico che caratteriale per un pareggio, che seppur arrivato nei minuti i finali sta stretto ai padroni di casa.

Mister Acampora ritrova in mediana Granata e Illiano e questo si nota sia nella fase passiva che attiva. I Primi 20′ sono di sostanziale studio ed equilibrio, ma alla prima palla da fermo i napoletani passano. È Bonaurio a svettare in mischia ed a girare in porta il cross di Chianese, siamo al 12’ ed i guanelliani sono avanti. La reazione dei padroni di casa però è immediata e gli azzurri con foga agonistica e buona tecnica si riversano nell’area avversaria. Il maggior sforzo i ragazzi di Acampora lo mettono in campo a cavallo della mezz’ora con Carandente che mette in grossa difficoltà  la difesa. Al minuto 25 è proprio l’11 flegreo a puntare l’area avversaria e mettere un delizioso crosso al centro che solo un prodigioso intervento dell’estremo napoletano lo toglie dalla testa di Lucignano. Passano solo due minuti e Granata si incunea in area mette al centro e stavolta Lucignano ci arriva e di testa impatta. La fine del primo tempo + un crescendo azzurro con gli ospiti rintanati che provano a non capitolare.

La ripresa inizia con ritmi più bassi, per i primi i 20 minuti le due squadre sembrano  pagare il gran caldo della prima frazione e per i primi 25’ si assiste ad una sola occasione per parte, per i padroni di casa è il solito Carandente ad impegnare il giovane e talentuoso Pio, mentre per i guanelliani è Scherma a strozzare una girata in area. Al 30’ però il Rione Terra sembra trovare forze nuove e arrivano tre occasioni di file tutti sui piedi di Granata che prima da otima posizione calcia alato, poi sfiora pochi minuti dopo l’incrocio con un gran destro al volo, poi si fa parare la conclusione da un bravissimo Pio. Quando la gara sembra indirizzarsi sul pari che sta stretto ai padroni di casa ecco la doccia gelata. Corre il minuto 44’ quando parte il contropiede dei napoletani con Regio che forse troppo ingenuamente atterra l’esterno ospite, rigore. Sul dischetto va Chianese che fa 1 – 2. Un colpo che avrebbe abbattuto chiunque  ma non il Rione Terra di oggi che appena mette la palla al centro ha subito l’occasione del pareggio con una bella incursione di Scherillo neutralizzata da Pio. Al 04’ ecco il meritato pari, Pio è ancora strepitoso ad annullare due conclusioni di Lucignano ed arriva anche la terza volta sulla conclusione del  9 puteolano, solo che questa volta la palla ha già superato la linea, è 2 – 2 .
Un pareggio che per quanto visto in campo va stretto ai ragazzi di mister Acampora, ma che fa comunque sorridere i flegrei. Per la reazione di carattere vista dopo entrambe le reti subite ma soprattutto per la qualità vista oggi che dimostra che i flegrei sono una delle squadre meglio allestite del girone A. La settimana prossima arriva il Procida e sarà tempo di cercare la prima vittoria stagionale.


TABELLINO

RIONE TERRA: Navarra, Regio, Del Giudice, Vitagliano (90ì Marasco), Silvestre, Ranieri, Colesanti (24’ Scherillo), Illiano (24’ Cirino), Lucignano, Granata, Carandente. Panchina: De Bellis, Trincone, Gallo, Cirino, Asaho, Di Costanzo, Scherillo Corace Marasco. All. Acampora

O. D. GUANELLA: Pio, Canzano, Del Prete, Guitto, Marotta Grella, Sabatino, Chianese, Ramaglia, Bonaurio, Scherma. Panchina: Monteleone, Rippa, Protano, Galasso, Iovine, Di Perna, Rigione, Angiolino, Pellecchia. All. Marino

Reti: 12’ Bonaurio (ODG), 27’ e 94’ Lucignano (RT), Chianese (rig) 90’

Ammoniti: Marotta (ODG), Carandente, Ranieri, Vitagliano e Lucignano (RT)

Tag

Articoli Correlati

Ultime Notizie
Close
Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.