AttualitàBacoliComuni FlegreiIn Evidenza

Da questa sera navetta gratuita per visitare le luci d’artista alla Casina Vanvitelliana del Fusaro

Sarà attivo da questa sera il servizio di navetta gratuito che permetterà alle persone di poter visitare le luci di Natale allestite nel Parco Vanvitelliano del Fusaro, potendo sostare la propria auto all’interno del parcheggio degli ex Cantieri di Baia. Un’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale bacolese e volta ad incentivare l’afflusso di visitatori verso il real sito borbonico.

Boom di visite alla Casina Vanvitelliana. Parte domani sera (sabato sera ndr) il servizio di trasporto in navetta per ammirare le luci di Natale al Parco Vanvitelliano del Fusaro. Sarà gratuito, per tutti. Con partenza da Baia, parcheggio ex Cantieri. In via Lucullo. Lì sarà possibile parcheggiare la propria auto e raggiungere i Giardini Incantati, con navetta – dice il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione. Senza il rischio di dover tornare a casa per non aver trovato spazi in cui sostare. In un’area che sarà sorvegliata. Dalle 16:30 alle 23:30. Andata e ritorno, gratis. Così riduciamo il traffico, così limitiamo i disagi, così agevoliamo la vita alle tante famiglie che stanno decidendo di venire a Bacoli per le luci d’artista. Per la gioia dei bambini. Il servizio sarà attivo da domani. Ogni sabato e domenica. Invito a condividere queste informazioni per raggiungere quante più persone possibili. Per godere delle luci di Natale al Parco Borbonico, basterà parcheggiare l’auto a Baia, area ex Cantieri, in via Lucullo n.57. In uno spazio sorvegliato. Da lì, gratuitamente, partiranno navette per raggiungere, in pochi minuti, la magia del Parco Vanvitelliano. Un servizio efficiente, per godere della nostra città. In più, prorpio da stasera, nel Real Sito realizzato nel 1782, sarà possibile visitare la mostra dei presepi settecenteschi della tradizione classica napoletana. Insieme, valorizziamo i nostri tesori. Sarà un Natale meraviglioso. Un passo alla volta“.

(Foto di copertina dalla pagina facebook di Josi Della Ragione)

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.