AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

La radiotelevisione Svizzera al Santa Maria delle Grazie: l’ospedale di Pozzuoli è l’unico in Italia con tecnologia LiFi

Una troupe della SRF, la Radiotelevisione Svizzera, ha realizzato un servizio televisivo presso l’Ospedale di Pozzuoli dell’ASL Napoli 2 Nord incentrato sull’innovativo Li Fi (Light Fidelity) attivato già nei reparti di Cardiologia UTIC e Urologia.

Unico esempio in Italia di applicazione nell’ambito del Servizio Sanitario, questa tecnologia consente l’utilizzo delle onde della luce emesse da Led per veicolare dati digitali su tablet smartphone ma soprattutto apparecchiature elettromedicali per la diagnosi ed il supporto terapeutico clinico.

Un’evoluzione importante rispetto all’attuale sistema WI-FI che pone limiti di sicurezza nella protezione di dati sensibili e, inoltre, non utilizzabile in particolari locali adibiti alla diagnostica, ad esempio risonanza magnetica o tomografia. Uno strumento presentato ai colleghi svizzeri dal Direttore della UOC Tecnologia Informatica e Ingegneria Clinica, Ingegnere Salvatore Flaminio.

Le applicazioni pratiche sono state mostrate dal Direttore della Cardiologia UTIC, dott. Gerolamo Sibilio e dalla Direttore del Reparto di Urologia dott. Giovanni Di Lauro. Altro aspetto emerso durante le interviste la positiva ricaduta sull’ambiente e sicurezza della salute essendo le onde della luce prive di qualsiasi effetto collaterale rispetto alle usuali onde elettromagnetiche.

La novità realizzata al Santa Maria delle Grazie è solo il primo passo, infatti già sono attivi Totem Informatavi basati sulla tecnologia Li Fi nelle Strutture Sanitarie presenti sulle Isole di Ischia e Procida.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.