AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

A settembre la seconda edizione del Monteruscello Fest, l’evento a scopo benefico

A Pozzuoli torna il Monteruscello Fest. Si terrà in piazza Agro City l’11 e 12 settembre e il tema sarà “We are one”. L’intento è quello di evidenziare la rete tra imprenditori, cittadini e istituzioni nella crescita del territorio attraverso le risorse di mare, terra, pesca e agricoltura.

All’evento parteciperanno 200 operatori del settore food invece che 100 e questa volta si svolgerà in due giornate. Anche questo anno tra gli stand saranno presenti chef stellati, ristoratori, pizzaioli e pasticceri. Tutti presenteranno le proprie prelibatezze

Anche questo anno c’è lo scopo benefico: sostenere il programma di Fondazione Telethon dedicato alle Malattie Senza Diagnosi attuato dal Tigem (Istituto Telethon di Genetica e Medicina). Il ticket di ingresso che comprende la consumazione a tutti gli stand presenti nella singola giornata si potrà ottenere collegandosi al sito www.monteruscellofest.it ed effettuare una donazione minima di 40 euro.

E’ possibile avere anche il ticket per entrambe le giornate: in questo caso la donazione minima potrà essere di 60 euro. I bambini di altezza inferiore ad un metro, accompagnati da almeno un adulto pagante, non necessitano di biglietto. Per chi volesse, comunque, c’è la possibilità di donare un importo superiore.

Daniele e Simone Testa insieme con il Comune di Pozzuoli e con Giovanni Tammaro (presidente di Confagricoltura Napoli), in qualità di capofila di una rete di imprese per la valorizzazione di Monteruscello Agro city sono gli ideatori e organizzatori dell’evento. Per questa seconda edizione, sono, inoltre attesi ospiti come Gigi FinizioSal Da Vinci Fatima Trotta.

“Il fatto che abbiamo dovuto raddoppiare le giornate per poter accogliere le tante richieste degli operatori che desideravano partecipare, ci riempie di gioia e di orgoglio. Significa che il mondo food e dell’enogastronomia – spiegano Daniele e Simone Testa – è pronto sempre a dare una mano alla ricerca scientifica. Ringraziamo il Comune di Pozzuoli che ci sta supportando, la Camera di Commercio di Napoli, l’Aicast e l’Asl Napoli 2 per il patrocinio e i tanti artisti che anche quest’anno non faranno mancare la loro partecipazione”.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.