AttualitàBacoliComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

Scossa di terremoto 3.6, i sindaci di Pozzuoli e Bacoli tranquillizzano la cittadinanza

Sulla scossa di terremoto avvenuta questa mattina alle ore 12 e 36 con magnitudo di 3.6 si sono pronunciati, in merito il sindaco di Pozzuoli, Gigi Manzoni e quello di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione. La scossa è stata accompagnata da un forte boato e non sono stati recati danni a cose o persone.

“Sono in contatto con l’Osservatorio Vesuviano, la Prefettura, la Protezione Civile, ed i colleghi sindaci. È in corso un nuovo sciame sismico. La situazione è costantemente monitorata. Stiamo attraversando il territorio, e non si riscontrano danni a cose e persone.

Ho attivato il Centro Operativo Comunale per ulteriori controlli sul territorio. Con la task force costituita da tecnici comunali e vigili urbani. Mi rendo conto che non è semplice. Ma dobbiamo imparare a convivere con il bradisismo”, questo è quanto fa sapere Della Ragione.

“Siamo di nuovo in sciame, non è la prima volta e non sarà l’ultima. Come sempre, abbiamo attivato tutti i controlli, ci siamo mossi subito con Polizia Locale e Protezione Civile come occorre fare in queste occasioni.

Da una prima analisi, la città ha reagito bene, senza andare nel panico e senza particolari allarmismi. Abbiamo subito contattato le scuole, quelli che hanno avvertito la scossa, hanno attivato i protocolli di sicurezza, sono usciti dalle classi come accade in questa fase e sono rientrati dopo qualche minuto”, queste invece, sono le parole del sindaco di Pozzuoli.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.