AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaQuarto

QUARTO| Accolti tredici bambini saharawi nell’Albergo Diverso, bene confiscato alla camorra

Lunedì 3 luglio è il giorno di arrivo a Quarto di un gruppo di bambini saharawi. Il viaggio ha lo scopo di diffondere la causa del loro popolo profugo che vive nell’impervio deserto dell’Hammada (in arabo, inferno), dopo l’occupazione militare del Marocco del 1975. 

Tredici di questi fieri figli del deserto saranno ospitati dall’associazione napoletana Bambini senza confini onlus nell’ Albergo Diverso di Quarto, in Via Campana 45. Per il secondo anno consecutivo, l’accoglienza in terra flegrea è possibile grazie al sindaco Antonio Sabino che ha messo a disposizione uno degli immobili sottratti alla criminalità organizzata. 

I piccoli potranno sottoporsi a controlli e cure mediche altrimenti impossibili e potranno sottrarsi, anche se per poco, ai rigori del deserto dove i cinquanta gradi del giorno calano paurosamente di notte. Vi invitiamo a visitare la nostra pagina facebook bambini senza confini ets.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.