Sport

La Puteolana spreca, il Nola ne approfitta: Grasso al 92′ firma lo 0 a 1

La Puteolana 1902 viene battuta 0-1 dal Nola allo stadio Domenico Conte di Arco Felice. La squadra flegrea nonostante una gara giocata al meglio, non riesce a portare a casa almeno un punto. Nel primo tempo si attacca con continuità e si prova ad andare in rete sia con Pisani che Laringe.

Bene la retroguardia del Nola che difende con attenzione. Faticano infatti i Diavoli Rossi a trovare gli spazi giusti, mentre dall’altra parte prova ad inventare l’ex Gennaro Esposito, senza portare però reali pericoli alla retroguardia di mister De Michele. Nella ripresa Puteolana che spinge con convinzione, con il Nola che fatica ad uscire dalla propria metà campo.

Su uno dei tanti traversoni in mezzo, arriva un fallo nei confronti di Battaglia. Dagli undici metri si presenta Pisani, l’attaccante però si fa ipnotizzare da Somma. Puteolana che si sbilancia e Nola che esce fuori, soprattutto con Corbisero, subentrato. Nel finale, con la Puteolana che si porta in avanti con tutti i suoi effettivi, il Nola colpisce in contropiede con Grasso che fa 0-1 al 91esimo. Ora però la squadra flegrea è tempo di pensare subito al prossimo match, con l’Albanova allo Scalzone.

PUTEOLANA – NOLA 0-1

Puteolana: Pirone, Rosolino (57′ Puzone), Rinaldi (72′ Calone), Amelio, Battaglia, Pontillo, Vitale (62′ Cappa), Guglielmo, Laringe, Pisani (74′ Prisco), Alvino (80′ Catinali). A disp.: Russo, Aliperta, Sanguineti, Tranchino. All.: De Michele

Nola: Somma, De Angelis, Pantano, Petrarca, Pissinis, D’Ascia (91′ Grasso), Marin, Biason, Samb (74′ Corbisiero), Esposito G. (86′ Mazzucchiello), Capuozzo (59′ Caliendo). A disp.: Angarelli, Guadagni, Manzi, Maraucci, De Rosa. All.: Sanchez

Marcatori: 92′ Grasso

Ammonizioni: Vitale, Rinaldi – Grasso, Corbisiero, Caliendo, Marin

Espulsioni: Aliperta

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.