Sport

Puteolana in dieci per un tempo: al “Conte” fermata l’Acerrana sullo 0 a 0

La Puteolana 1902 chiude con il risultato di 0-0 la gara interna con l’Acerrana. Un match equilibrato e che vede i Diavoli Rossi lottare con le unghie e con i denti, alla ricerca della vittoria in una gara complicata.  Primo tempo in cui i granata si fanno vedere in più occasioni, e creano soprattutto sulla sinistra con Laringe che si trova a tu per tu con Rendina, senza riuscire però a superarlo.

A metà primo tempo ci prova Amelio su punizione, il centrale granata non riesce però a trovare il gol del vantaggio e così l’Acerrana sembra poter uscire fuori. Puteolana che però mette sotto pressione gli avversari e Akraprovic ferma con un fallo Pisani lanciato a rete, sembrava poterci essere il rosso, ma per il direttore di gara si tratta di cartellino giallo. Sul finire di primo tempo doppia ammonizione per Vitale e Puteolana che resta in 10 uomini. 

Nella ripresa gara bloccata, con la Puteolana che crea con il solito Laringe e con Prisco, subentrato nella ripresa a Pisani. Le azioni non sortiscono gli effetti sperati e la squadra ospite riesce a guadagnarsi un calcio di rigore. Dagli undici metri Pirone ipnotizza Elefante che fallisce l’opportunità di portare avanti i suoi. Chiude così la gara con l’occasione in pieno recupero per De Simone che spara alto.

PUTEOLANA – ACERRANA 0-0

PUTEOLANA 1902 (4-3-3): Pirone, Puzone, Battaglia, Amelio, Calone; Pesce (18’st Palumbo), Pontillo (44’st Rinaldi), Vitale; Alvino (1’st Catinali), V. Pisani (1’st Prisco), Laringe (46’st Cuomo). A disp.: Russo, Aliperta, Sanguineti, Rosolino. All.: De Michele 

ACERRANA (4-3-3): Rendina 04, Todisco, De Giorgi, Akrapovic, Palladino 03; Liberti (28’st De Simone), Lettieri, Padovano (16’st Ndiaye); Onda, Lepre (8’st Goretta), Aracri (14’st Elefante). A disp.: Merola, Lagnena, Ascenzio 05, Saviano 05, Carannante 04. All.: Sannazzaro

AMMONITI: Puzone, Calone, Vitale, Laringe e Rinaldi – Palladino, Padovano, Lettieri, Akrapovic e Ndiaye   

Espulso al 43’pt Vitale per doppia ammonizione.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.