AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoliSport

Restyling dello stadio “Conte”: ecco gli step dell’iter amministrativo

Si lavora su più fronti in questi giorni in casa Puteolana. Dall’avvio dell’iter burocratico per il progetto stadio, per il quale c’è tanta attesa in città, al rafforzamento della struttura societaria.

Il primo step per la riqualificazione dello stadio “Conte” e dell’area circostante (di cui ve ne abbiamo parlato qui), consiste nel protocollare il progetto al Comune di Pozzuoli. Atto che sarà formalmente eseguito la prossima settimana. Da qui, seguirà poi la fase relativa alla conferenza dei servizi, nel corso della quale ci sarà un confronto tra tutti i soggetti interessati alla realizzazione delle opere, circa la fattibilità delle stesse e su eventuali migliorie da apportare al progetto presentato.

Il modello di finanziamento che la Puteolana adotterà per il progetto di restyling del “Conte” è quello del project financing con un Associazione Temporanea di Imprese. Il che consiste nel coinvolgimento di soggetti privati nella realizzazione, nella gestione e soprattutto nell’accollo dei costi, che ammontano a circa 5 milioni di euro, ciò in vista di entrate economiche future. A tal riguardo dei professionisti avranno il compito di scegliere quei privati che andranno ad occupare gli spazi commerciali e non della struttura, mentre per la realizzazione delle opere strutturali ci sarà l’intervento di tre società di costruzioni, con la Puteolana a fare da cabina di regia.

Infatti a conclusione delle opere, che saranno eseguite in più fasi, la società granata beneficerà di un’intera area della struttura di Arco Felice che sarà adibita a sede e a museo della Puteolana, oltre che dell’utilizzo degli spogliatoi e del manto sintetico. Una percentuale degli incassi generati dalla struttura sarà inoltre destinata a favore della solidità e sostenibilità economica della società sportiva al fine di proiettarla in categorie professionistiche all’altezza della città di Pozzuoli. Inoltre saranno previste delle tariffe agevolate per le associazioni sportive puteolane che vorranno usufruire della struttura sportiva.

Il tutto dipenderà poi dall’ultimo step burocratico, cioè quello relativo al bando di gara per l’assegnazione dello stadio “Conte”, aperto a tutti i soggetti ma dove la Puteolana conserverà un diritto di prelazione in caso di eventuali offerte da parte di terzi.

Non si lavora alacremente solo per il progetto stadio in casa Puteolana. La società del presidente Casapulla ha infatti l’obiettivo di rafforzare l’organigramma societario con l’introduzione di nuove figure professionali, per avere sempre di più una società all’avanguardia. Inoltre sono in corso diverse trattative con alcuni imprenditori che si sono avvicinati al progetto e che potranno decidere di affiancare, in qualità di sponsor, la società granata.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.