Comuni FlegreiIn EvidenzaPoliticaPozzuoli

POZZUOLI| Caos commissioni, Villani e Volpe: “Maggioranza inadeguata”

L’epilogo delle Commissioni Consiliari del Comune di Pozzuoli non è terminato la settimana scorsa, con le dimissioni del Presidente della prima Commissione, Sandro Cossiga, di fatto sfiduciato dalla sua maggioranza, che non si è presentata per tre volte di seguito alla seduta convocata.

Mancanza di discussione, numero legale insufficiente e pessima organizzazione, gravano sulle discussioni che dovrebbero avvenire in città, questo è quanto sostengono i consiglieri di minoranza Ricardo Volpe e Antonio Villani.

Le Commissioni Consiliari – dichiara il Consigliere Comunale Riccardo Volpe – sono uno strumento fondamentale per la discussione ed il confronto. Strumento necessario quando queste funzionano, ma quando non funzionano sono un luogo dove si viene a riscaldare la sedia. Noi la sedia non vogliamo riscaldarla – continua Volpe – e pretendiamo che ci sia discussione e confronto, oltre che un’organizzazione che consenta la più ampia partecipazione possibile. In settimana è arrivato il PUC, uno dei principali atti comunali, che ridisegnano il volto della città. Paradosso del paradosso: la delibera sul PUC era sbagliata! Quindi la discussione è terminata, quando poteva continuare sulla visione della città. Per non parlare degli atti importanti, come il Rione Terra, la linea di costa, le concessioni demaniali, i regolamenti obsoleti ai quali dovremmo lavorare. Tutto questo – conclude Volpe – non accade, perché la maggioranza è completamente inadeguata a trattare questi temi. I consiglieri di maggioranza ad oggi non producono una sola proposta“.

I due consiglieri comunali avevano posto all’attenzione del Presidente il tema delle Commissioni Consiliari già il 14 novembre scorso, chiedendo una diversa rimodulazione al fine di consentire discussioni produttive.

“È senza dubbio imbarazzante quanto sta accadendo recentemente – afferma il Consigliere Comunale Antonio Villani. Le dimissioni del presidente della prima commissione, come riportato dai media, sembrano essere un atto politico che potrebbe non essere stato compreso appieno dalla maggioranza. Questo non è tanto una questione di incapacità individuale, ma piuttosto di mancanza di collaborazione all’interno della squadra e di difficoltà nel promuovere temi cruciali per il bene della città. È fondamentale che tutti i membri della comunità politica lavorino insieme per superare queste sfide e concentrarsi sul miglioramento della città. Alla luce delle dimissioni del Consigliere Cossiga dalla presidenza – conclude Villani – ci si sarebbe aspettati una nuova proposta politica sia per la gestione organizzativa che per i contenuti delle commissioni. È importante che vengano esplorate nuove idee e che venga instaurato un dialogo costruttivo per affrontare al meglio le sfide che ci troviamo ad affrontare”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.