Area MetropolitanaAttualità

Luciano Spalletti è cittadino onorario di Napoli: “Sono ufficialmente uno scugnizzo”

L’ex tecnico del Napoli Luciano Spalletti è stato proclamato ufficialmente cittadino della città, durante la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria appena terminata (qui la diretta). Spalletti, oggi commissario tecnico della nazionale italiana di calcio, sarà ricordato per sempre come l’uomo che ha guidato la squadra azzurra al suo terzo scudetto, dopo 33 anni.

La cittadinanza onoraria gli è stata conferita questa mattina, 7 dicembre, dal sindaco della città metropolitana di Napoli Gaetano Manfredi nella Sala dei Baroni al Maschio Angioino, consegnandogli una pergamena e una medaglia della città di Napoli.

Soltanto qualche giorno fa era arrivata l’ufficialità dell’onorificenza dalla giunta comunale che ha accolto “le richieste pervenute da parte dei consiglieri comunali ed è motivata non solo dai meriti sportivi, ma anche per il contributo reso dal tecnico al rafforzamento dell’immagine, del prestigio e dell’identità partenopea”.

Spalletti ha così commentato con emozione: “Da oggi sono un official scugnizzo. Nessun comune mortale può meritare tutto quello che avete fatto per me e come mi avete fatto sentire, grazie davvero a tutti, dal sindaco Manfredi alla giunta comunale per avermi voluto premiare”.

Infine, l’ex mister azzurro ha rivolto un pensiero speciale ai suoi giocatori del Napoli del campionato 2022/2023. Così Spalletti: “Dedico l’onorificenza soprattutto ai miei giocatori, che sono gli artefici di tutta la bellezza uscita fuori la scorsa stagione, una bellezza che tutti sono stati costretti a mandare in giro per il mondo”.

Alla cerimonia di onorificenza è intervenuto il Presidente dell’SSC Napoli Aurelio De Laurentiis: “Volevamo regalare questa esperienza straordinaria e ci siamo riusciti. Prometto che sarà ripetibile la vittoria dello scudetto, ma non si può vincere ogni anno se non con imbrogli perché ci vogliono delle condizioni specifiche e non sono sempre le stesse. Ora che Spalletti si è legato alla città di Napoli e non solo al Napoli, non potrà più tradirci”.

LE FOTO

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.