Area MetropolitanaCronaca

Lavoro “in nero”, denunciati due imprenditori: salate le sanzioni

A Giugliano in Campania e a Qualiano i carabinieri della sezione radiomobile e della stazione hanno effettuato un servizio a largo raggio insieme ai militari del Nil di Napoli e al personale dell’Asl Napoli Nord 2.

Nella lente dei controlli i luoghi di lavori e gli esercizi commerciali. Durante le operazioni è stato denunciato il titolare di un panificio giuglianese. Tra le diverse irregolarità amministrative anche la presenza di un lavoratore “in nero”.

Per l’imprenditore sanzioni pari a 19mila euro con l’attività che è stata sospesa per significative carenze igienico sanitarie. Analogo controllo per il proprietario di una caffetteria di Qualiano. L’uomo è stato sanzionato perché i carabinieri hanno trovato nel locale un lavoratore “in nero”, tra l’altro 17enne. Per l’imprenditore una sanzione da 4mila euro.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.