AttualitàBacoliComuni FlegreiIn Evidenza

In spiaggia a Miseno con tende e senza mascherina. Il sindaco: “Via gli incivili, non siamo il paese dei balocchi!”

Abbiamo cacciato un gruppo di persone accampato in spiaggia, a Miseno, con tende da campeggio. E rigorosamente senza mascherina. Irresponsabili. Non contenti, spavaldi, avevano anche aggredito dei cittadini che li invitavano a rispettare le regole. Fregandosene. Senza rispetto. Come se fossimo il paese dei balocchi, dove potevano fare i loro comodi. Gli abbiamo fatto visita con le forze dell’ordine. Li abbiamo multati. E cacciati. Via da qui, incivili. L’attenzione è massima. Non chiuderò la spiaggia, per il momento. Perché la colpa di un gruppo di scalmanati, non può ricadere sui tantissimi che si stanno impegnando a rispettare le regole. Ma la pazienza ha un limite. O ci diamo una regolata, oppure si riparte da dove è iniziato questo incubo. Dovete essere responsabili. In strada c’è gente, tanta, che colloquia con amici tenendo la mascherina come fosse una collana. È davvero ridicolo. Ma a chi pensate di “fare fessi”? Se non voi stessi? Basta. Non stiamo all’asilo. E non basta presidiare le vie d’ingresso. Perché che questi “fenomeni” non vengano da lontano. Sono tra noi, sono anche bacolesi. Quindi, rigore massimo. Fatelo per voi, per la vostra salute. Continuerò a dare l’anima per difendere la città. Non permetterò che pochi energumeni mettano a rischio i sacrifici di un intero popolo. È una promessa“. A dirlo è il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.