AttualitàBacoliComuni FlegreiMonte di ProcidaPozzuoliPrimo PianoQuarto

Bradisismo, nessun dietrofront del Ministro Musumeci: “Possibile l’innalzamento dell’allerta”

Giornata importante questa di oggi, martedì 7 novembre per il bradisismo su cui si è discusso a Roma alla Camera. Nella sua audizione di oggi alla commissione Ambiente nell’ambito dell’esame del disegno di legge di conversione del decreto legge Campi Flegrei, il Ministro della Protezione civile Nello Musumeci ha confermato che si potrebbe andare verso l’innalzamento dell’allerta, con un possibile passaggio da giallo ad arancione. 

Il Ministro Musumeci ha riportato le parole della Commissione Grandi Rischi: “Al termine della riunione del 27-28 ottobre scorso, la commissione Grandi Rischi ci ha comunicato che bisogna prepararsi all’eventuale necessità di passare rapidamente verso un livello di allerta superiore rispetto al giallo” sull’area dei Campi Flegrei”.

Citando le parole della Commissione, il Ministro ha spiegato che “l’insieme dei risultati scientifici rafforza l’evidenza del coinvolgimento di magma nell’attuale processo bradisismico di sollevamento del suolo. Coinvolgimento del magma che non significa la presenza in superficie, ma il ruolo nella dinamica del bradisismo che va dunque continuamente monitorato”.

L’affermazione – conclude Musumecinon è in contrasto con quanto riportato dall’ultimo bollettino settimanale dell’Osservatorio Vesuviano che conferma il livello giallo attualmente: il bollettino fotografa la situazione attuale e su breve termine, mentre la Commissione Grandi Rischi delinea possibili scenari in prospettiva”.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.