AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

POZZUOLI| Sequestrati 540 chili di pescato al mercato ittico – FOTO E VIDEO

Si sono concluse alle prime luci dell’alba le attività ispettive sulla filiera ittica effettuate quest’oggi congiuntamente dal personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Pozzuoli e dal personale degli Uffici Locali Marittimi di Mondragone, Castel Volturno e della Delegazione di Spiaggia di Monte di Procida.

Nell’ambito dell’Operazione Nazionale Complessa denominata “Spinnaker” (clicca qui per vedere il video), sotto il puntuale coordinamento della Direzione Marittima della Campania, gli uomini e le donne della Guardia Costiera hanno portato a termine una serie di ispezioni atte a individuare e contrastare ogni tipologia di comportamento illegale concernente la filiera ittica, predisponendo mirati controlli presso il mercato ittico di Pozzuoli.

Al termine delle attività, svolte nell’ambito della vendita all’ingrosso, del trasporto dei prodotti della pesca e presso il punto di sbarco del pescato, sono state elevate due sanzioni amministrative per un totale di € 3.000, con il conseguente sequestro di circa 540 kg. di prodotto ittico di vario genere, privo di tracciabilità.

La mancanza di documentazione atta a individuare le varie fasi di preparazione e commercializzazione di un prodotto alimentare, comporta che il consumatore non sia correttamente tutelato da attività quali lo smercio di prodotto derivante da pratiche di pesca illegale.

Alla luce delle suddette criticità, le attività del personale della Guardia Costiera proseguiranno nei prossimi giorni con ulteriori sopralluoghi presso le aree comunali ricadenti nelle competenze del circondario marittimo.

LE FOTO

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.