AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaMonte di Procida

Installate a Monte di Procida due centraline per controllare l’elettromagnetismo

Giovedì 2 luglio su tutto il territorio di Monte di Procida è stato effettuato il monitoraggio spot per la rilevazione delle potenze e dell’intensità dei campi elettromagnetici. Il monitoraggio è stato realizzato dai tecnici dell’Università di Cassino nei punti maggiormente sensibili ovvero scuole e uffici e dove in generale c’è una permanenza stabile superiore alle 4 ore, e in tutti i luoghi posti nei pressi delle antenne. 

Oltre al controllo dei tecnici universitari a partire da oggi il Comune si è dotato di due centraline fisse installate nei pressi della scuola Vespucci e all’ex serbatoio di Montegrillo che permetteranno un monitoraggio autonomo continuo h24 e 365 giorni all’anno dell’area. Il Comune di Monte di Procida conferma l’attenzione nella tutela della sicurezza e salute pubblica in quanto è tra i primi Comuni dell’area Metropolitana di Napoli ad aver adottato una simile soluzione per il monitoraggio elettromagnetico continuo.

A cadenza mensile l’Università di Cassino raccoglierà i dati prodotti dalle centraline ed invierà i report dei dati aggregati che saranno pubblicati e visionabili da tutti i cittadini sul sito del Comune di Monte di Procida nell’area Amministrazione Trasparente nella sezione Ambiente. Verifiche di controllo bimestrali su tutto il territorio di Monte di Procida verranno effettuate sempre a cura dell’Università di Cassino. Si ringrazia l’Università di Cassino, il Prof. Domenico Capriglione Presidente del Tavolo Tecnico sulle Sorgenti Elettromagnetiche e l’Associazione Musa per il supporto offerto.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.