Comuni FlegreiPoliticaPozzuoliPrimo Piano

POZZUOLI| Gestione del Rione Terra: 5 consiglieri d’opposizione chiedono l’accesso agli atti 

A Pozzuoli la gestione del Rione Terra resta un’incognita. Dopo il primo annullamento della gara per l’affidamento dell’antica rocca e poi l’attribuzione alla società Art Garage del progetto “Notti di Stelle- Pozzuoli in arte”, 5 consiglieri d’opposizione hanno chiesto l’accesso agli atti per analizzare le procedure di gestione del Rione Terra.

I firmatari sono i consiglieri di minoranza Guido Iasiello, Marzia Del Vaglio, Vincenzo Figliolia, Gianluca Sebastiano e Paolo Ismeno. Si legge nell’atto: “Considerato che la gestione dell’antica rocca del Rione Terra riveste un’importanza essenziale ai fini della valorizzazione turistica ed economica del nostro territorio; è necessario garantire imparzialità  e buon andamento dell’azione amministrativa”.

Nel dettaglio i 5 consiglieri d’opposizione chiedono di avere accesso: alla proposta progettuale presentata da Art Garage S.a.S. con cui la società è risultata vincitrice – previa partecipazione all’avviso pubblico (determina 1226) nell’ambito del progetto “Notti di Stelle – Pozzuoli in arte; al Piano economico finanziario Business plan; agli Avvisi di pagamento emessi dal comune di Pozzuoli a carico dell’operatore economico o delle altre attività economiche che esercitano pro-tempore un’attività economica sul Rione Terra.

E ancora a eventuali contratti, convenzioni e accordi stipulati tra Operatore economico e i convenzionati; infine la relazione del dirigente competente in merito ai criteri eventualmente adottati dall’Operatore economico, su indicazione del Comune di Pozzuoli, per la selezione dei convenzionati. 

Così il consigliere di minoranza Guido Iasiello: “Dopo aver annullato la gara della gestione del Rione Terra, ed aver cambiato,nel primo consiglio comunale della Gestione Manzoni del 5.8.2022, la tipologia di gestione da “privata” a “pubblica”. È da quasi un anno, ormai, che non solo non se ne discute in commissione, ma non arriva la nuova proposta di questa amministrazione, in consiglio comunale, di come voler gestire la nostra splendida rocca, simbolo di sviluppo economico/turistico/culturale”.

O, se volessi pensar a male, potrei dire che è gia in atto la tipologia di “Gestione” che vogliono adottare. È da luglio che una semplice associazione, vincitrice della manifestazione d’interesse per l’organizzazione degli eventi sul Rione Terra, pare abbia la possibilità di “concedere” in gestione, a chiunque voglia, le botteghe del Rione Terra”.

Conclude Iasiello: “Ebbene, proprio per questo motivo, ho deciso, insieme ad altri colleghi consiglieri comunali di opposizione, per il ruolo di controllo dell’operato della cosa pubblica che la legge ci affida, di chiedere tutte le carte utili per capire cosa realmente stia succedendo. Credo che per il simbolo più importante della nostra Pozzuoli, il Rione Terra, si debbano avere idee chiare e concrete da mettere in campo!”.

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.