AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

POZZUOLI| Nuova fontana nell’area ex “Vincenzo a Mare”: ecco quando sarà accesa

Dopo circa un anno sono terminati i lavori di rifacimento del look dell’area dove si trovava l’ex struttura “Vincenzo a Mare” a via Napoli a Pozzuoli. Lo spazio circostante è stato trasformato in una nuova piazzetta con al centro una fontana artistica nei pressi della zona “Aret e blocc”.

Il progetto, partito tre anni fa quando a capo dell’Amministrazione c’era Vincenzo Figliolia, ha previsto la realizzazione di una nuova area dove poter passeggiare, far giocare i bambini, godersi il panorama con nuovi giardini, panchine posizionate vicino al mare, e appunto la nuova fontana al posto dell’ecomostro.

Quest’ultima ha degli orari e giorni di accensione, ossia sarà accesa dalle 17 alle 21 dal lunedì al venerdì e dalle 9 alle 21 il sabato e la domenica. Attraverso un sistema di riciclaggio e depurazione l’acqua utilizzata non sarà sprecata mentre in caso di vento, la fontana si spegnerà in automatico.

Così il sindaco di Pozzuoli Gigi Manzoni, a lavori completati: “Oggi pomeriggio abbiamo ridato alla città un nuovo spazio. Una nuova fontana, nuovi giardini, nuove panchine vicino al mare, il tutto con un sottofondo musicale. Vi consiglio di andarci, respirerete aria buona e godrete di un panorama mozzafiato. Una zona per tutta la famiglia, una passeggiata per i bimbi, un momento di riflessione per le persone più anziane”.

“La zona – conclude Manzoni è sempre aperta fruibile a tutti. Un progetto nato negli anni precedenti e portato a termine con enorme dedizione. E’ solo l’inizio di un percorso che porterà il nostro lungomare ad essere sempre più bello. Un punto di riferimento per noi puteolani e per tutte quelle persone che decidono e decideranno di visitare la nostra Pozzuoli senza dimenticare la storia di quel luogo”.

LE FOTO

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.