Sport

Virtus Basket Pozzuoli. Ingaggiati Mehmedoviq e Caresta

La Virtus Basket Pozzuoli mette a segno due colpi importanti, raggiungendo l’accordo per la prossima stagione con Fatih Mehmedoviq e Mario Caresta.

Per Mehmedoviq, ala-centro, classe 2000, 95 kg per 205 centimetri, di nazionalità montenegrina è la sesta stagione consecutiva con la casacca gialloblù dopo aver iniziato nel campionato 2015-’16 con l’under 18 di Eccellenza dove nello stesso anno colleziona anche diverse apparizioni nella prima squadra nella serie C Silver. Finora, con la maglia della Virtus ha giocato 88 partite realizzando 364 punti con un best di 35. L’anno scorso ha dimostrato di essere cresciuto tantissimo mettendo a referto il 43% dal pitturato e il 67% dalla lunetta aumentando notevolmente il suo minutaggio rispetto al primo anno di serie B. 

Mario Caresta, play-guardia, classe 1996, 73 kg per 185 centimetri, originario di Pozzuoli, il prossimo sarà l’ottavo campionato con la casacca gialloblù della squadra della propria città natale, intervallate dalle esperienze nel 2016-’17 con la Virtus Monte di Procida e nel 2018-’19 con il Globo Isernia, entrambe in serie C Silver. Caresta è tra gli artefici della promozione della Virtus Pozzuoli in serie B, con la cui maglia ha realizzato ben 468 punti in 104 partite con un best di 19. 

Mehmedoviq è un cestista cresciuto nel nostro settore giovanile e un giocatore su cui siamo certi che questa sarà la stagione in cui confermerà le buone cose fatte vedere lo scorso anno migliorandosi sicuramente – ha dichiarato Fulvio Palumbo, direttore responsabile dell’area tecnica del club puteolano -. Con Mavric forma già un’ottima coppia sotto i tabelloni. A loro dovremo solo aggiungere un pivot che vada a completare il reparto dei lunghi. Fatih, poi, anche se è del Montenegro è un puteolano a tutti gli effetti, visto che è cresciuto nella nostra città e sente fortemente i colori della Virtus“. 

Mario è un prodotto del nostro settore giovanile che negli anni ha dimostrato grande attaccamento ai colori gialloblù – ha spiegato Fulvio Palumbo, direttore responsabile dell’area tecnica del club puteolano -. Con Savoldelli e Balic andrà a completare il reparto dei piccoli. Con il tecnico Mariano Gentile abbiamo guardato alle caratteristiche di ognuno di loro e siamo certi che questa scelta alla fine si rivelerà molto giusta, i tre giocatori si completano. La società ripone grossa fiducia in Caresta e siamo certi che l’atleta la ripagherà con una stagione in cui sicuramente farà bene“.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.