AttualitàBacoliComuni FlegreiIn Evidenza

Vanno a Bacoli per un tuffo in mare: fuggono via all’arrivo della Guardia Costiera

Volevano fare un bagno a Bacoli, incuranti dei divieti anti-Coronavirus. A “rovinare” l’intento di un gruppo di persone, l’arrivo della Guardia Costiera che li ha messi in fuga. A rendere noto il tutto è il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione.

Voglio salutare il gruppo di fuoriclasse che oggi, a Bacoli, aveva pensato di andare in spiaggia per un bel tuffo in acqua. Con tanto di asciugamani. Forse soffrivano il caldo. Ed avevano bisogno di una rinfrescata. Poverini. Avete tutta la mia umana comprensione. Peccato che all’arrivo della Guardia Costiera, via mare, siano fuggiti via. Veloci, come fossero centometristi. Alla Mennea. Non me ne spiego il motivo. Potevamo lasciargli un gradito e sereno dono di Pasqua. Spero soltanto che abbiano capito la lezione – dice Della Ragione. Sia chiaro a tutti. Non permetteremo a pochi irresponsabili di rovinare il grande sacrificio di un intero popolo. E non mi interessa se per qualcuno sono “troppo duro”. Lo sarò ancora di più. Qui c’è da difendere la salute di anziani, bambini. Di migliaia di bacolesi. E la salute, la vita, è il dono più importante che ci è stato fatto. Non ha valore. E lo difenderemo con ogni forza. Questa guerra la vinciamo noi. È una promessa“.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.