AttualitàBacoliComuni Flegrei

BACOLI| Torna Terroir, l’evento che celebra i vini flegrei

I vini flegrei, la loro storia e il loro domani, al centro della seconda edizione di Terroir Campi Flegreial calar del sole, lunedì 17 giugno 2024 al Lido Turistico sulla spiaggia di Miliscola, a Bacoli.

Riflettori puntati su Falanghina e Piedirosso della DOC Campi Flegrei, che quest’anno celebra i trent’anni dalla sua istituzione.

Due i momenti principali di Terroir Campi Flegrei: alle ore 18 si parte con un workshop guidato dalla giornalista Antonella Amodio, riservato agli addetti ai lavori, con la degustazione di vecchie annate per studiarne l’evoluzione qualitativa.

A seguire confronto tra territori vulcanici, Campi Flegrei ed Etna. Interverrano gli enologi Gerardo Vernazzaro e Rita Martino, il wine specialist Pino Savoia e Giannantonio Scotto di Vetta, maître.

Dalle 20 i banchi d’assaggio, con sedici cantine provenienti da ogni angolo dei Campi Flegrei, rivolti ai professionisti del settore, agli enoappassionati e a quanti hanno voglia di avvicinarsi alla cultura del vino. 

Un’opportunità per degustare diverse espressioni di Falanghina e Piedirosso, per costruire la propria esperienza di degustazione. Focus sul territorio anche dal punto di vista gastronomico, con l’abbinamento dei vini a creazioni realizzate da circa trenta interpreti del territorio, quali chef, pizzaioli, pasticceri e gastronomi.

I vini flegrei, grandi ambasciatori del territorio, saranno protagonisti dell’appuntamento: saranno esplorati quegli elementi naturali e antropici che contribuiscono a renderli unici.

Identità e storia che si traducono nella composizione dei terreni, nel clima, nella esposizione, nella ricerca e in tecniche di allevamento, tradizioni e usanze. Un concentrato di terroir.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.