AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

Terremoto a Pozzuoli, l’esasperazione dei cittadini nelle tendopoli: “Viviamo con la paura, ci sentiamo abbandonati”

Dopo le ultime forti scosse di terremoto a Pozzuoli la Protezione civile Regionale ha allestito le tendopoli in diverse aree della città per i cittadini sfollati. C’è chi, infatti, nonostante la propria casa non abbia subito danni ha paura di rientrarci. Ma come si vive nelle tendopoli

“Da tre giorni non dormiamo, c’è sempre tanta preoccupazione perché non si sa quando finirà questa situazione. Siamo costantemente con la paura in bilico aspettando un’altra scossa. Abito a via Napoli e il mio palazzo per fortuna ha resisto alle scosse ma ci sentiamo abbandonati”, racconta un residente che sta vivendo nelle tendopoli sul lungomare di via Napoli.

“Mia moglie fa la chemio e non può stare insieme ad altri, se prende un virus muore ha anche problemi al cuore. Stiamo dormendo in macchina ma la situazione è davvero traumatica”, aggiunge un altro sfollato.

E ancora: “Il mio palazzo ai Gerolomini dove stanno facendo i lavori ha crepe sia in cucina che nella stanza da letto. Ancora nessun controllo, non ce la faccio a stare qui nelle tendopoli”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.