Sport

Rione Terra Volley, sconfitta a testa alta

Si chiude con una sconfitta al tie-break con l‘Allianz Green Volley Galatone il girone di andata della Bava Rione Terra.

Al PalaErrico si è rivisto finalmente un Rione Terra vivo, che ha dato combattuto in ogni scambio, capace di sfiorare l’impresa al cospetto di un avversario più attrezzato, fisicamente e tecnicamente, tra le squadre più forti del girone H del campionato di serie B.

Un punto redditizio per la classifica ma non solo; tanti segnali positivi in vista della seconda e decisiva parte di stagione

LA CRONACA – In avvio di primo set il Rione Terra, voglioso di riscatto, viene trascinato dal duo Guancia Calabrese, tra i migliori in campo. Si arriva fino al 13-14 poi Galatone alza il proprio livello di gioco lasciando le briciole ai flegrei: 15-25.

Nel secondo parziale coach Romano è bravo a tenere alta la concentrazione dei suoi: il Rione Terra c’è 6-6 poi è 13-13. Calabrese è in serata e così dopo il 16 pari, complice qualche errore dei pugliesi, si arriva al 19-16. Sale l’agonismo in campo, muro di Treglia ed è 25-21.

Ottimo anche l’approccio nel terzo set dei gialloblu, 5-2 Rione Terra ma Galatone non sta a guardare. Dal 6 pari si passa al 10-13, il Rione Terra nulla può agli attacchi dei vari Zanettin, Russo e Garofalo e i neroverdi in scioltezza arrivano al 16-25.

Nel quarto set si infiamma il match, complici anche diverse decisioni arbitrali piuttosto dubbie da ambo le parti che incattiviscono la gara: 3-7 poi 7-11, Galatone pregusta i 3 punti ma il Rione Terra non ci sta e rimonta: Calabrese e compagni si riaccendono nel momento clou ed è 18-18. Il PalaErrico è una bolgia, storie tese in campo e il Rione Terra la ribalta un Guancia a dir poco scatenato, suo il 23-20. È lo strappo decisivo, poi il set si chiude sul 25-23 Rione Terra.

Clima infuocato anche nel decisivo tie break, si gira sull’8-7 Galatone che nel finale ha il merito di sbagliare meno e con personalità si impone sul 15-12 con il Rione Terra che esce sconfitto ma a testa altissima. 

Tag

Articoli Recenti

Ultime Notizie
Close
Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.