Area MetropolitanaAttualità

Riapre AcquaFlash, sabato 22 giugno prima giornata di tuffi con musica ed intrattenimento 

Sono terminati i lavori del parco acquatico AcquaFlash di Licola che hanno interessato i primi 53mila mq, come da cronoprogramma illustrato lo scorso dicembre da Gianluca Vorzillo, Presidente di Tanit e socio unico di V-Park, che gestirà la struttura.

L’attesa apertura al pubblico, per la prima giornata di tuffi e discese dagli scivoli, è prevista per le ore 10 di sabato 22 giugno e dalle ore 17 e 30 ci sarà anche spazio per una grande festa con tanta musica ed intrattenimento.

Riaprono le piscine, gli scivoli e le attrazioni, alcune chiuse da oltre venti anni, del parco acquatico di Licola, che avrà anche un parcheggio da 2000 posti, e che dall’estate ospiterà spettacoli e concerti nell’Arena da diecimila posti. 

Tre milioni di euro per l’acquisto all’asta del Parco, quattro milioni per la prima fase dei lavori con i primi duecento posti di lavoro: entro i prossimi due anni l’eco-parco, la fattoria didattica, l’hotel da 50 stanze ed il resort con cento bungalow.

Nei primi due giorni il biglietto sarà a prezzi popolari: ai primi 3000 che si prenoteranno attraverso il sito www.acqua-flash.it l’ingresso è fissato a soli 10 euro.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.