AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

POZZUOLI| Riunione con i dirigenti scolastici, Manzoni: “Realizzeremo degli incontri per informare sul bradisismo”

Questa mattina il primo cittadino della città di Pozzuoli, Gigi Manzoni, ha incontrato i dirigenti scolastici degli istituti pubblici e privati del territorio flegreo per discutere dello stato di avanzamento del bradisismo.

All’incontro erano presenti l’Assessore all’Istruzione Vittorio Festa, la Responsabile della Protezione Civile Comunale, Ing. Annamaria Criscuolo, la Dirigente ai Lavori Pubblici Arch. Santina Napolitano e la Comandante della Polizia Municipale Silvia Mignone.

Tanti i temi sui quali si è discusso, legati alle diverse problematiche del bradisismo e soprattutto l’intento è stato quello di trovare una linea comune tra amministrazione, scuola, studenti e famiglie. Questo quanto dichiarato dal sindaco Manzoni in un post Facebook:

Questa mattina ho avuto un proficuo incontro con i dirigenti scolastici degli istituti di istruzione pubblici e privati del territorio di Pozzuoli sul tema del bradisismo. I punti affrontati sono stati tanti, e voglio ringraziare tutti per la serietà con la quale hanno ascoltato e proposto soluzioni alle diverse problematiche collegate al bradisismo, ma soprattutto alla gestione della comunicazione tra amministrazione, scuola, studenti e famiglie”, ha scritto il primo cittadino di Pozzuoli.

Insieme ai dirigenti scolastici, il sindaco Manzoni ha deciso di stabilire diversi incontri con gli istituiti scolastici per informare i vari soggetti sull’avanzamento del bradisismo: “Abbiamo stabilito insieme di realizzare una serie di incontri singoli con le scuole, per aggiornare studenti, insegnanti e genitori sullo stato di avanzamento del fenomeno, e per consentire a tutti di avere una corretta informazione su una condizione che viviamo da sempre a causa della natura vulcanica dei nostri Campi Flegrei. Questi incontri rientrano nel piano di attività che, come amministrazione, abbiamo messo a punto fin dal giorno successivo al nostro insediamento, affinché si possa convivere con il bradisismo con consapevolezza e resilienza”. 

Articoli Recenti

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.