AttualitàBacoliComuni FlegreiMonte di ProcidaPozzuoliPrimo PianoQuarto

I Campi Flegrei si svegliano avvolti nella nebbia

Dopo la giornata di ieri, anche questa mattina Pozzuoli e gli altri comuni dell’area flegrea si sono svegliati immersi in una fitta nebbia. Il fenomeno, spiegano dalla Protezione Civile regionale è dovuto ad una inversione termica ossia ad una corrente di aria calda (in questo caso marina) sovrapposta ad uno strato di aria fredda che si era accumulata sulla terraferma. Si tratta della cosiddetta “nebbia di avvezione”. L’accumulo di umidità inoltre è stato dovuto a due fattori che si sono manifestati contestualmente: alta pressione e scarsa ventilazione.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.