AttualitàBacoliComuni FlegreiIn Evidenza

Parcheggi di Miseno e Miliscola, ecco i nuovi orari di chiusura

Il Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione ha firmato un’ordinanza, la numero 71, del 30-06-2021, attraverso la quale si disciplinano gli orari di chiusura delle attività di rimessa e di parcheggio (di cui al DPR 480/2001) presenti sul litorale di Miseno e Miliscola, nei fine settimana di Luglio.

Un’ordinanza mossa dalla necessità di assumere misure contenitive in grado di prevenire il rischio contagio e assicurare elevati livelli di sicurezza, evitando sovraffollamenti ed assembramenti, nonché favorire l’ordinato deflusso delle presenze sul territorio.

In particolare:
– Nelle giornate del 3, 11, 17, 25 e 31 del mese di Luglio 2021, i parcheggi di Miliscola (Via Lido Miliscola, Via Miliscola e Via Caracciolo), chiuderanno e dovranno essere privi di veicoli e persone al loro interno, alle ore 17:00, mentre quelli di Miseno (Via Dragonara, Via Faro, Via Sacello di Miseno, Via Plinio il Vecchio e Via Miseno) seguiranno il normale orario di chiusura;
– Nelle giornate del 4, 10, 18, 24 del mese di Luglio 2021, i parcheggi di Miseno (Via Dragonara, Via Faro, Via Sacello di Miseno, Via Plinio il Vecchio e Via Miseno) chiuderanno e dovranno essere privi di veicoli e persone al loro interno, alle ore 17:00, mentre quelli di Miliscola (Via Lido Miliscola, Via Miliscola e Via Caracciolo), seguiranno il normale orario di chiusura;
– le attività delle strutture di rimessa di veicoli a parcheggio di cui al DPR 480/2001, esercitate con modalità di parcheggio a pagamento ad orario e soggette ai precedenti orari di chiusura, riprenderanno a partire dalle ore 20:00.

Qui l’ordinanza integrale https://www.comune.bacoli.na.it/c063006/po/mostra_news.php?id=911&area=H 

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.