AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

Mercato di via Fasano e 80 alloggi di Monterusciello: da lunedì partono i lavori

Da lunedì 27 aprile inizieranno i lavori relativi a due importanti opere pubbliche della nostra città, ovvero quelli relativi al completamento degli 80 alloggi a Monterusciello e all’adeguamento del mercato al dettaglio di via Fasano. Potranno iniziare grazie alle disposizioni contenute nei recenti provvedimenti nazionali e regionali per gli interventi urgenti e indifferibili e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza dettate dall’emergenza covid. Siamo tra i primi comuni in Campania ad usufruire di questa possibilità prima del 4 maggio. È un importante segnale di ritorno alla normalità, una notizia che deve farci guardare in modo positivo al futuro, pur con tutte le cautele possibili“. A dirlo è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che rende noto l’avvio di due importanti cantieri in città dopo la sospensione delle attività per l’emergenza coronavirus: nel primo caso, quello che riguarda gli 80 alloggi, si tratta di una ripresa di lavori già iniziati; per il mercato al dettaglio di via Fasano, invece, è l’inizio dei lavori di adeguamento. 

Ci saranno dei protocolli ben precisi da seguire sotto il rigido controllo di un coordinatore: gli operai dovranno misurare la febbre con il termometro laser all’ingresso del cantiere, indossare sempre i dispositivi di sicurezza individuale e mantenere la distanza interpersonale durante l’attività lavorativa e nelle pause. Per garantire gli adeguati spazi tra gli operai nel cantiere di via Fasano è stato collocato un altro container, mentre nel caso degli 80 alloggi l’organizzazione del lavoro prevede la collocazione di piccole squadre di operai sui singoli edifici sempre nel rispetto della distanza interpersonale. I responsabili di cantiere, infine, dovranno garantire una sanificazione periodica degli ambienti di lavoro.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.