AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

Lo scrittore Maurizio De Giovanni domani al Rione Terra per la serata finale del premio “Corto Flegreo”

Giunge al termine la prima edizione del Premio “Corto Flegreo”, un concorso di cortometraggi a tema libero ambientati nei Campi Flegrei. L’iniziativa nata dall’idea dell’avvocato Maria Grazia Siciliano, presidente dell’associazione di promozione sociale LiberAss, si terrà venerdì 3 dicembre – ore 19.00 a Pozzuoli -, nella magnifica cornice del Rione Terra, a Palazzo Migliaresi.

Padrino d’eccezione lo scrittore Maurizio De Giovanni, che insieme alla giornalista Hoara Borselli, premierà i tre vincitori: Miglior Premio, Miglior Colonna Sonora e Sezione Giovani (dedicato alla memoria dell’attrice Cetti Sommella).  Il Premio che sarà consegnato ai vincitori sarà un’opera d’arte esclusiva creata per “Corto Flegreo” dal maestro Domenico Sepe.

Saranno presenti i membri delle tre Giurie composte da Giuseppe Borrone, Alberto Castellano, Adele Pandolfi, Maria Di Razza, Carmine Borrino, Martina Sissi Palladini e Silvestro Marino; la Commissione del Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella (direttrice Marta Columbro, professore Gaetano Panariello e professore Patrizio Marrone) e la Scuola del Cinema Napoli (dottoressa Roberta Inarta). Ad accogliere tutti i partecipanti il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia e l’assessora alla Cultura Stefania De Fraia. Presenti le istituzioni patrocinatrici e il direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, Fabio Pagano. Il Parco Archeologico ha contribuito alla realizzazione delle opere aprendo i siti flegrei ai videomaker.

La proiezione dei sette cortometraggi finalisti è avvenuta il 21 novembre al Castello di Baia, dove emozione, entusiasmo e lunghi applausi hanno omaggiato i giovani registi. Anche se tutti i partecipanti sono considerati vincitori, il 3 dicembre sarà premiato il Primo Classificato, Vincitore assoluto di questa rassegna che inaugura il primo Red Carpet Flegreo.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.