AttualitàBacoliComuni FlegreiMonte di ProcidaPrimo Piano

Josi Della Ragione va contro il governo: a Bacoli le scuole restano chiuse

Provo profondo rispetto istituzionale per la Presidenza del Consiglio dei Ministri. E sono fiducioso che il Governo saprà adottare le misure idonee atte a fronteggiare, con determinazione ed efficacia, la problematica afferente il contagio da Coronavirus. Provo però altrettanto rispetto per la carica di Sindaco, ed autorità sanitaria locale, che ho l’onore di rivestire. Ruolo che mi impone la difesa della salute pubblica della mia comunità: che ho il diritto e, soprattutto, il dovere di tutelare con ogni forza. In ossequio all’art.50 del Testo Unico Enti Locali. E di farlo con senso di responsabilità. Come farebbe un buon padre di famiglia. Per questo motivo, vista la presenza di un conclamato caso di contagio nel territorio flegreo, di diversi casi di concittadini in quarantena, e di un contesto di potenziali contagi che mi auguro possa essere più chiaro nelle prossime ore, onde diminuire rischi per l’incolumità della mia popolazione, confermo la chiusura di tutte le scuole e degli impianti sportivi di Bacoli. Già da domani continuerò a confrontarmi con gli enti sovracomunali al fine di adempiere al meglio ai miei compiti di Sindaco. Ringrazio la Prefettura di Napoli e l’Asl Napoli 2 Nord per il grande lavoro che stanno svolgendo in ausilio ai Comuni ed ai territori“.

Questo il comunicato con il quale il primo cittadino bacolese, conferma la chiusura delle scuole e degli impianti sportivi del territorio cittadino. Sulla stessa lunghezza d’onda, anche il sindaco di Monte di Procida Giuseppe Pugliese. Ciò va in controtendenza, invece, con quanto previsto a Pozzuoli dal sindaco Vincenzo Figliolia.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.