AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

I residenti “sfidano” i Carabinieri: continua la vergogna nei “Marocchini” dopo la festa trash

Come si direbbe, al peggio non c’è mai fine. Dopo la festa improvvisata da alcuni abitanti del rione dei “Marocchini” di via Napoli, alla presenza dei Carabinieri intervenuti sul posto, i protagonisti hanno “giustificato” i canti e i balli, con l’esigenza di svagarsi vista la difficoltà nel tirare avanti. Una giustificazione questa che ha trovato il consenso dei residenti. Dai palazzi si sono elevati, infatti, tantissimi applausi.

A seguire il video pubblicato sulla pagina facebook di Campi Flegrei News.

POZZUOLI, RIONE "MAROCCHINI" UNA VERGOGNA SENZA FINE

#POZZUOLI, RIONE "MAROCCHINI" VERGOGNA SENZA FINE.LA GENTE SFIDA I CARABINIERI ANDATI A IDENTIFICARLI DOPO LA FESTA TRASH DI IERI. DA UN ALTOPARLANTE UNA VOCE: "SIAMO DISPERATI, NON POSSIAMO MANGIARE. DOBBIAMO SVAGARCI SE NO DOBBIAMO SCENDERE A FARE LE RAPINE E AD UCCIDERE LA GENTE. NOI SIAMO PRONTI A FARLO". POI, SI LEVANO APPLAUSI SCROSCIANTI DAI PALAZZI DEL RIONE

Pubblicato da Campi Flegrei News su Lunedì 30 marzo 2020

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.