AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

Emergenza Coronavirus, continuano i controlli a Pozzuoli. Il sindaco: “Tolleranza zero contro i trasgressori”

Prosegue l’attività della polizia municipale di Pozzuoli su tutto il territorio comunale per far rispettare le misure di contenimento e contrasto del covid-19. Ieri gli agenti diretti dal comandante Silvia Mignone hanno controllato 201 persone e 20 esercizi commerciali. Sette sono state le persone denunciate ai sensi dell’articolo 650 del codice penale, ovvero per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, e 200 le autocertificazioni acquiste.

Gli agenti stanno controllando per strada sia chi si sposta in auto, sia chi cammina a piedi per verificare se sono rispettate le direttive del dpcm e le ordinanze regionali e comunali – afferma il sindaco Vincenzo Figliolia -. Voglio ancora una volta ricordare che è estremamente importante rimanere a casa. Verso i trasgressori non saremo tolleranti, perché ne va di mezzo la salute di tutti. Per gli irresponsabili il tempo è scaduto”.

Secondo le direttive in vigore si può uscire solo per comprovate esigenze lavorative o per situazioni di necessità, quali possono essere gli approvvigionamenti alimentari ed i motivi di salute. Il mancato rispetto degli obblighi è punito con l’arresto fino a tre mesi e il pagamento di un’ammenda fino a 206 euro. Secondo quanto dispone la nuova ordinanza regionale, il trasgressore rischia la segnalazione al competente Dipartimento dell’Asl per esposizione al rischio di contagio e l’obbligo immediato di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.