Area MetropolitanaCronaca

Droga, soldi e pistola a salve in una casa: nei guai un’intera famiglia

A Pomigliano d’Arco i carabinieri della locale stazione hanno effettuato un blitz in un’abitazione di via Mauro Leone. L’operazione ha portato con sé un’intera famiglia di origine peruviana indagata con 3 arresti e 1 persona denunciata.

Manca poco alla mezzanotte quando i carabinieri hanno bussato alla porta di Catalina Teodomira Cadillo Pardave, 50enne già nota alle forze dell’ordine. In casa – oltre al marito 52enne – anche i figli della coppia; il 27enne Alexander Joel Ancalla Cadillo e il 20enne Jefherson Jerko Ancalla Cadillo. I fratelli sono già noti alle forze dell’ordine.

Durante la perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati 1.280 grammi di marijuana in diversi contenitori e buste sottovuoto e 105 grammi di hashish in diverse buste. Trovate poi anche 2 pistole a salve senza il tappo rosso e 103 colpi a salve calibro 8 e 9 millimetri. Droga, armi ma anche denaro.

I carabinieri, infatti, hanno rinvenuto e sequestrato ⁠50.910 euro ritenuti provento del reato. Madre e figli sono stati arrestati e trasferiti in carcere mentre il padre è stato denunciato.

ADV ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.