AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

Coronavirus a Pozzuoli. Figliolia fa il punto della situazione: “Paziente a casa in isolamento, situazione clinica buona”

Come anticipato da noi, la persona di Pozzuoli risultata positiva al Covid-19 è stata contagiata da un giovane di Mondragone, che nei giorni scorsi si era recato a Rimini per una fiera. A tal proposito il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, con un messaggio apparso sulla sua pagina facebook, fa il punto della situazione, aggiornando la cittadinanza sulle condizioni di salute del paziente infetto.

“Vi informo che il nostro concittadino risultato positivo al Covid-19 ha una situazione clinica buona, ed è in isolamento presso la sua abitazione, come già vi avevo annunciato ieri sera.
Da ieri ho convocato un tavolo permanente con il Centro operativo comunale di Protezione Civile e con i tecnici. Continueremo costantemente a monitorare e comunicherò tutti gli eventuali aggiornamenti tempestivamente e con la massima trasparenza.
Oltre ad essere amministratore, sono genitore e allo stesso tempo figlio, e voglio rassicurarvi che la situazione è sotto controllo, grazie alle operazioni dell’ASL e delle forze dell’ordine che stanno ricostruendo il percorso del paziente. Ha avuto contatti con un uomo, di un’altra città, di ritorno da una fiera a Rimini, ed è stato sottoposto al test in seguito ad un lieve malore.
Ed in queste ore si stanno tracciando e ricostruendo tutti i movimenti della persona risultata positiva, con tutta la filiera dei contatti che avrà potuto ipoteticamente avere. Collaboriamo in modo sereno.
Resto in costante contatto con l’Azienda Sanitaria Napoli 2 Nord, per seguire l’evolversi della situazione. Questo è un momento che deve indurre ciascuno al senso di responsabilità e di rispetto per la comunità in cui si vive. Invito tutte le persone provenienti da aree a rischio o che vi siano da poco rientrate, a segnalarsi spontaneamente alle autorità sanitarie, per una corretta operazione di prevenzione pubblica, in virtù di uno spirito civico”.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.