Comuni FlegreiCronacaPozzuoliPrimo Piano

Coronavirus. Bus fermati al porto di Pozzuoli, il sindaco Figliolia: “Evitiamo allarmismi”

Nel pomeriggio di ieri, alcuni autobus provenienti da Lombardia e Veneto sono stati bloccati al porto di Pozzuoli e controllati dalla polizia, vista l’ordinanza dei sindaci dei comuni ischitani che ne impediva lo sbarco sull’isola verde. La situazione si è sbloccata solo in serata, quando il prefetto di Napoli ha annullato l’ordinanza dando il via libera per l’imbarco.

Facciamo chiarezza: a bordo dei bus provenienti dalla Lombardia e dal Veneto, arrivati a Pozzuoli per raggiungere Ischia, non c’erano residenti delle zone identificate come “focolai” – ha precisato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia. I sindaci dei comuni ischitani avevano negato l’imbarco, ma il Prefetto ha annullato questa loro ordinanza. Nell’attesa della trasmissione di questi atti tra sindaci e Prefetto, è trascorso del tempo che ha determinato lo stazionamento dei turisti sul porto puteolano in attesa della prima partenza possibile. In questo lasso di tempo sono stati identificati tutti i cittadini, per individuare la loro esatta provenienza. La situazione è monitorata e sotto controllo. Cerchiamo di evitare inutili allarmismi!

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.