AttualitàBacoliComuni FlegreiPrimo Piano

Paura Coronavirus a Bacoli, il sindaco Della Ragione: “No a psicosi collettiva”

Voglio rassicurare la comunità di Bacoli circa la notizia diffusasi del rientro in città di uno o più bimbi provenienti dalla Cina. La notizia è falsa. Il bimbo, partito per il Capodanno cinese, non rientrerà in Italia per i prossimi sei mesi. E, pertanto, non rientrerà a scuola. Con queste parole il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione, rassicura i suoi concittadini circa la preoccupazione diffusasi in città in merito al rientro di un bambino dalla Cina.

Comprendo, da padre, le preoccupazioni dei genitori e delle famiglie – continua Della Ragione. Ma posso garantirvi che, in sinergia con l’Asl e tutte le istituzioni sanitarie e scolastiche competenti, stiamo attivando le necessarie misure di prevenzione conseguenti all’emergenza sanitaria nazionale legata al “coronavirus”. È istituita una task force ad hoc deputata costantemente al controllo di ogni segnalazione. L’invito che rivolgo alla popolazione è di non cedere a fenomeni di psicosi collettiva. A tal fine, vi lascio il mio numero di telefono a cui, anche tramite messaggi in privato, potete contattarmi per future preoccupazioni: 3398766104“.

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.