AttualitàComuni FlegreiIn EvidenzaPozzuoli

Comune di Pozzuoli, da lunedì al via un nuovo servizio di prenotazione per gli uffici della fiscalità locale

Il Comune di Pozzuoli continua a percorrere la strada dell’innovazione digitale dei servizi offerti agli utenti nella gestione delle principali entrate comunali (tributi comunali, canoni idrici e canoni patrimoniali). A partire da lunedì 7 dicembre sarà disponibile il nuovo servizio di prenotazione automatizzato degli appuntamenti con gli uffici della Direzione Coordinamento Entrate (sia per la sede di via Campana sia per quella di via Capuana). Basterà accedere all’area Fiscalità Locale e Canoni Idrici e Patrimoniali dalla home page del sito istituzionale del Comune di Pozzuoli [ http://www.comune.pozzuoli.na.it/ | www.comune.pozzuoli.na.it ]. 

Il servizio di prenotazione consentirà, in maniera semplice ed autonoma, 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno, di fissare un incontro in ragione delle proprie necessità scegliendo tra i diversi Servizi e Uffici. In pochi istanti si otterrà un appuntamento nel giorno ed all’ora stabiliti e basterà lasciare un indirizzo e-mail per eventuali comunicazioni circa l’appuntamento ottenuto.Inoltre, dopo la creazione del Portale Linkmate attraverso il quale gli utenti possono accedere in sicurezza e senza vincoli di orari e giorni alla propria posizione, fruire di numerosi servizi e pagare quanto dovuto a mezzo PagoPa (nel corso dell’anno solare 2020 sono state registrate circa 100.000 transazioni che fanno del Comune di Pozzuoli una delle principali Amministrazioni italiane per numero di transazioni effettuate), i servizi connessi ai tributi comunali sono ora anche presenti sull’App IO che rappresenta il punto di accesso ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione direttamente dallo smartphone e che è stata scaricata da circa 5 milioni di persone. 

Articoli Correlati

Back to top button
error

Clicca sull'icona per seguirci su Facebook!

Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.