AttualitàBacoliComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

Ritrovata nella foresta di Cuma una pianta rara ritenuta estinta: si tratta della Campanella marina

La foresta di Cuma si scopre custode di una pianta rarissima ritenuta finora estinta sul territorio campano. Si tratta della Campanella marina (nome scientifico: Ipomoea imperati), scoperta nei dintorni di Napoli alla fine del ‘500 dal famoso farmacista e naturalista Ferrante Imperato.

Autore dell’importante ritrovamento è il Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II di Napoli, che ha rinvenuto la pianta all’interno della foresta regionale di Cuma, gestita dall’Ente Parco dei Campi Flegrei.

Con questa scoperta si arricchisce ulteriormente la biodiversità dei Campi Flegrei – afferma Francesco Maisto, presidente dell’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei -. Adopereremo ogni precauzione per poter favorire la conservazione di questa rara ed interessante specie“.

Tag

Articoli Recenti

Back to top button
Close

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.