AttualitàComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

POZZUOLI| Caduta di calcinacci in Corso della Repubblica, sfrattate due attività commerciali

In Corso della Repubblica nel cuore di Pozzuoli due attività commerciali, una boutique di abbigliamento e una tabaccheria, sono state sfrattate in seguito alla caduta di calcinacci dalla facciata dell’edificio al civico 2, 4 e 6.

La caduta dei calcinacci è stata ricondotta al distacco dell’intonaco e malta dalla facciata principale del fabbricato interessato, è quanto si legge nell’ordinanza N.5 del 9.01.2024 del sindaco di Pozzuoli Gigi Manzoni (leggi qui).

“Diverse zone del prospetto in questione sono da tempo in fase di disgregazione e con evidenti lacune derivanti dal distacco di materiale di rivestimento”, a tal fine si vede necessaria la messa in sicurezza del fabbricato che da tempo è in evidente stato di degrado.

A causa della mancata messa in sicurezza dell’edificio, la situazione rappresenta un pericolo per l’accesso alle attività commerciali e per la tenuta in sicurezza della viabilità pedonale, le attività commerciali interessate dunque, sono state chiuse e rese inaccessibili dallo scorso lunedì.

A lanciare l’appello all’amministrazione è la proprietaria del negozio Avallone in Corso della Repubblica, sfrattato dopo la caduta di calcinacci: “L’edificio è disabitato dall’83 e nel tempo si è usurato, da anni è pericolante e nonostante abbiamo fatto diverse segnalazioni e solleciti al sindaco nessuno ci ha mai risposto. Per fortuna non c’è stata una tragedia perché i calcinacci sono caduti di mattina presto”.

Aggiunge la commerciante: “Con noi sono state sfrattate almeno 5 famiglie ora senza lavoro e non si sa per quanto tempo. Ma chi sono i proprietari del terzo e quarto piano? Siamo dispiaciuti dell’accaduto ma si poteva immaginare che sarebbe successo. Il problema non sono solo i calcinacci ma i solai che rischiano di crollare”.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati.

ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.