Area MetropolitanaAttualitàBacoliComuni FlegreiPozzuoliPrimo Piano

Bradisismo, vertice con il prefetto di Napoli: i Sindaci chiedono nuove misure per le persone sgomberate

Nella giornata odierna, in occasione della riunione del CCS, presieduta dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, con la partecipazione dei Sindaci di Pozzuoli e Bacoli, del Direttore operativo per il coordinamento delle emergenze del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Direttore regionale della Protezione Civile, dei rappresentanti delle Forze dell’ordine e dei Vigili del Fuoco nonché di tutti gli altri interlocutori istituzionali interessati, è stato fatto il punto della situazione , a seguito delle ultime scosse verificatesi nella notte tra il 7 e l’8 giugno, connesse allo sciame bradisismico in atto.

E’ emerso che non sono stati registrati danni a persone o cose e che prosegue il monitoraggio strutturale da parte dei Vigili del Fuoco e della Polizia locale. Nel contempo, è stata affrontata la questione connessa alle sistemazioni alloggiative per coloro che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni.

I Sindaci di Pozzuoli e Bacoli ed il Sindaco di Napoli, sentito per le vie brevi, in accordo con la Regione Campania, hanno proposto ulteriori misure da mettere in campo per l’alloggiamento temporaneo in strutture ricettive o, in alternativa, con l’individuazione di altre forme di sostegno all’autonoma sistemazione.

*Pozzuoli News 24 è anche su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati. 

ADV ADV

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Chiudi

Adblock Rilevato

Il sito si sostiene attraverso le pubblicità. Per favore, considera di disattivare l'Adblock per consentirci di continuare a fornire contenuti gratuitamente.